La medicina d’urgenza in… GRANDA 2.

Cuneo, 22 novembre 2024
7 Crediti ECM.

Il trauma è una rilevante causa di morbilità e mortalità in Italia. I decessi annuali causati da trauma stradale e da gravi incidenti sul lavoro superano i 5000 morti all’anno. Si tratta con elevata frequenza di soggetti giovani: il trauma è la prima causa di morte sotto i 30 anni, con elevate incidenza fra i giovani e in aumento rispetto al passato.

Questo nonostante i progressi delle tecnologie e degli strumenti di prevenzione a disposizione anche delle industrie automobilistiche e che hanno cambiato nel tempo la frequenza e le caratteristiche cliniche delle conseguenze degli incidenti stradali.

Il nostro ospedale, inserito nella rete ospedaliera come centro traumi maggiori, accoglie ogni anno oltre 500 traumi complessi e maggiori, con accesso diretto dal sistema di emergenza territoriale o quali trasferimenti secondari all’interno della rete traumatologica. La gestione del trauma, caratterizzata dall’elevata complessità, dall’esigenza di concentrare nel tempo e nello spazio competenza, tecnologia, risorse, rappresenta una sfida importante per il sistema sanitario e i suoi professionisti, e poter vincere questa sfida si traduce nella possibilità di ridurre significativamente la mortalità e le sequele invalidanti conseguenti ai traumi, con evidenti ricadute sociali in termini di salute e costi sociali ampiamente intesi. Migliorare la qualità della risposta al trauma maggiore è quindi una priorità di un sistema di emergenza, ed è la ragione che ci spinge a promuovere un confronto fra esperti, per valorizzare l’importanza delle competenze anche alla luce degli sviluppi tecnologici disponibili, che hanno inevitabili ricadute sugli assetti organizzativi.

L’appuntamento è a Cuneo, il 22/11/2024 con tutti gli attori esperti nella gestione del trauma e con tutti coloro che a vario titolo collaborano nella prevenzione degli eventi traumatici con l’obiettivo di ridurre la morbilità e la mortalità ad essa conseguenti.

Data: 22 novembre 2024
Orario: 8.30 – 18.30
Sede: Spazio Incontri Fondazione CRC, Via Roma n. 15 – Cuneo
Posti disponibili: 100
Crediti ECM: n. 7 per Medici e Infermieri
Responsabile Scientifico: Dott.ss Giuseppe Lauria – Direttore Medicina d’urgenza e Pronto Soccorso AO S. Croce e Carle di Cuneo

Le iscrizioni saranno possibili a partire dal 1 settembre.

Leave a Reply