Dente naturale versus impianto: endodonzia baricentro della terapia.

Verduno, 7 settembre 2024
8 Crediti ECM.

Il convegno ha come obiettivo quello di affrontare una delle decisioni chiave a cui si trova quasi quotidianamente davanti un clinico e cioè, in presenza di lesioni particolarmente gravi, se sia opportuno tentare di salvare un dente o sostituirlo con un impianto in titanio.

Verranno infatti presentate ampie casistiche di situazioni complesse a livello orale, dal punto di vista del decadimento dei tessuti duri del dente (carie/ fratture), della polpa (necrosi pulpari) così come le lesioni a livello dei tessuti di sostegno (parodontopatie).

Tutto ciò sia nella dentizione permanente che in quella decidua.

Oltre a suggerire protocolli di mantenimento, partendo già dalla tenera età, si forniranno soluzioni e tecniche per poter salvaguardare o ripristinare l’integrità di un dente alla luce delle più moderne tecniche a disposizione del professionista.

Verrà dato spazio ad evidenziare le numerose patologie che possono compromettere la salute orale sia del paziente in giovane età come nell’adulto; così come le complicanze a livello sistemico, che sono ormai state ampiamente dimostrate a livello scientifico da anni.

Ecco che pian piano il ruolo dell’Endodonzia, e cioè della branca dell’Odontoiatria che si occupa della salvaguardia o il trattamento del tessuto pulpare, (vitale o necrotico), così come i ritrattamenti canalari di denti devitalizzati da anni, fino ad arrivare alle moderne tecniche di Endodonzia chirurgica, sembra essere sempre più chiave nella scelta del mantenimento di un elemento in arcata.

Dalle basilari tecniche di salvaguardia del dente afflitto da una singola carie a quelle più avanzate di recupero di radici gravemente compromesse, si cercherà di offrire un percorso decisionale ampio ed esaustivo, per chiarire quando sostituire un dente con un impianto o quando invece sia possibile ottenere la restitutio ad integrum di quello naturale.

Data: 7 settembre 2024
Orario: 8.30 – 16.30
Sede: Tenuta Fontanafredda – via Alba, 15, Serralunga d’Alba
Posti disponibili: 50
Crediti ECM: n. 8 per Medici e Odontoiatri
Responsabile Scientifico: Dott. Roberto Gallo

Le iscrizioni possono essere effettuate inviando una mail alla Segreteria Organizzativa:
Orinde dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Cuneo - [email protected]

Leave a Reply